La conferenza HF sostiene attivamente le mozioni atte a rafforzare le scuole specializzate superiori

Al momento, in seno sia al Consiglio degli Stati che al Consiglio nazionale, sono al dibattito due mozioni atte a rafforzare le scuole specializzate superiori. Un primo passo è stato compiuto il 25 maggio 2018 con il trasferimento pressochè unanime di una mozione della Commissione da parte della CSEC-N.

 La Conferenza delle scuole specializzate superiori si impegna anche nell'arena politica per il rafforzamento delle scuole specializzate superiori!

Il 25 maggio 2018, la CSEC-N ha consegnato quasi all'unanimità una proposta di Commissione al Consiglio nazionale.
Il 6 giugno 2018, il Consiglio degli Stati ha accettato la mozione di Anita Fetz con 31 voti a favore e 6 contrari.
Il 29 giugno 2018, la CSEC-N ha deciso di sospendere il trattamento della mozione di A. Fetz finchè non sia pervenuta la risposta del Consiglio federale riguardo la mozione della stessa Commissione.

Nel corso della sua seduta del 1./2. Novembre 2018, la CSEC-N ha deliberato in merito alla mozione Fetz e ha deciso all'unanimità di adottarne il testo nella propria, benchè meno concreta, mozione. Leggete qui il comunicato stampa CSEC-N:  https://www.parlament.ch/press-releases/Pages/2018/mm-wbk-n-2018-11-02.aspx?lang=1040 .

Leggete l'articolo della nostra presidente sulla situazione delle scuole specializzate superiori!

 180730_Artikel_def

Il 26 settembre, nel corso della sessione autunnale del Consiglio nazionale, verrà votata la mozione CSEC-N. Leggete l'articolo del «Bund» a proposito (in tedesco):  https://www.derbund.ch/schweiz/mehr-wertschaetzung-fuer-die-praktiker/story/13080876